Minore sorpreso a giocare d’azzardo in un centro scommesse nel napoletano: pesanti provvedimenti

Minore sorpreso a giocare d’azzardo in un centro scommesse nel napoletano: pesanti provvedimenti

I militari hanno osservato a lungo l’attività e hanno notato un giovane entrare e puntare la propria giocata senza alcun controllo sull’età da parte del titolare


ISCHIA – I carabinieri della stazione di Ischia hanno sanzionato un centro scommesse dell’isola per aver consentito ad un minore di giocare d’azzardo. I militari hanno osservato a lungo l’attività e hanno notato un giovane entrare e puntare la propria giocata senza alcun controllo sull’età da parte del titolare.

Quando sono intervenuti, il giovane stringeva ancora tra le mani la ricevuta di una scommessa calcistica. La violazione delle norme sul gioco d’azzardo è stata segnalata al Monopolio di Stato che valuterà l’applicazione di sanzioni fino a 20mila euro. Da stabilire anche i termini per la sospensione dell’attività, la cui competenza è affidata alla Questura.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI