Si finge poliziotto, trascina due vittime in una trappola e li rapina per oltre 2mila euro: preso

Si finge poliziotto, trascina due vittime in una trappola e li rapina per oltre 2mila euro: preso

Il 43enne ha puntato qualcosa spalle di uno di loro e minacciato: “Datemi i soldi o vi lascio a terra!”


MASSA DI SOMMA – I carabinieri della stazione di Ponticelli hanno arrestato un 43enne di Massa di Somma già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di Ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Nola, su richiesta della locale procura. L’uomo è ritenuto responsabile di una rapina perpetrata il 30 giugno scorso ai danni di due persone, alle quali aveva sottratto 2100 euro. Fingendosi poliziotto, ha confessato ad un conoscente di poter accedere facilmente alle aste giudiziarie e di potersi procurare qualsiasi cosa a prezzi stracciati. La vittima ha così chiesto materiali per la propria attività commerciale: 2100 euro il prezzo concordato, una palazzina di Cercola il luogo dello scambio.

Il giorno dell’incontro la vittima si è presentata con un amico. Il 43enne ha puntato qualcosa alle sue spalle e minacciato: “Datemi i soldi o vi lascio a terra!”. Recuperato il denaro è fuggito via. Per lui sono però scattate le manette. Ora è in carcere.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI