Suv in retromarcia travolge tre bambini all’esterno di un asilo: uno è grave

Suv in retromarcia travolge tre bambini all’esterno di un asilo: uno è grave

Sull’episodio indagano i Carabinieri, prontamente giunti sul posto


CHIERI (TO) – Tre bambini sono stati travolti da un suv vicino a un asilo di Chieri (Torino): una bambina di appena due anni, trasportata in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino, è in pericolo di vita. Anche gli altri due piccoli sono in ospedale, ma con ferite meno gravi, uno al Regina Margherita l’altro a Chieri. L’incidente vicino all’asilo “La casa nel bosco” in corso Torino. Stando alla prima ricostruzione dei carabinieri, alla guida del suv non c’era nessuno. L’auto era parcheggiata vicino all’asilo, in corso Torino, su un piazzale leggermente inclinato. Improvvisamente, per cause da chiarire, è scivolata in retromarcia travolgendo i bambini. Il suv è intestato a una delle titolari dell’asilo ed è in uso al fratello.

BIMBA GRAVISSIMA – E’ una bambina di 2 anni circa a essere in condizioni più gravi. Per la piccola, intubata, con un politrauma (trauma cranico, toracico, e un grave trauma addominale), si sta valutando un intervento neurochirurgico. La prognosi è riservata, a quanto appreso da fonti ospedaliere.

TITOLARE DELL’ASILO – “E’ stato un incidente. Un fatale incidente avvenuto nel parcheggio. Siamo tutti molto scossi”, ha detto una delle titolari dell’asilo, proprietaria dell’auto posteggiata fuori dalla scuola. “Sono alunni dell’asilo – spiega – Stiamo cercando di gestire la situazione. Dobbiamo dare attenzione all’emotività di tutti”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI