Tragedia nel napoletano: porta la compagna al pronto soccorso, 47enne muore per un malore

Tragedia nel napoletano: porta la compagna al pronto soccorso, 47enne muore per un malore

I soccorsi e le manovre di rianimazione non sono servite a far battere di nuovo il cuore dell’uomo


CASTELLAMMARE DI STABIA – Porta la compagna in pronto soccorso per un malore ma si sente male per lo spavento e muore. Ieri pomeriggio all’interno del San Leonardo di Castellammare è morto per un infarto fulminante Andrea Franzese 47enne di Gragnano. L’uomo poco prima aveva soccorso la compagna 35enne, la corsa in ospedale e la paura che qualcosa potesse andare storto avevano messo in agitazione Franzese che  poco dopo essere entrato in pronto soccorso con la donna è svenuto. L’uomo già cardiopatico ha ricevuto immediatamente le cure dei medici del reparto diretto dal primario Pietro De Cicco, ma i soccorsi e le manovre di rianimazione non sono servite a far battere di nuovo il cuore dell’uomo morto davanti agli occhi della sua compagna. Stupore e sconcerto tra gli addetti dell’ospedale che non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. Andrea Franzese era arrivato poco prima delle 15 di ieri in Pronto Soccorso, dopo meno di un’ora il suo cuore ha smesso di battere.

FONTE: ILMATTINO.IT