Casa del sesso in un appartamento a Giugliano: clienti adescati sul web

Casa del sesso in un appartamento a Giugliano: clienti adescati sul web

I militari sono intervenuti grazie ad alcune segnalazioni di cittadini


GIUGLIANO – I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno denunciato per esercizio e favoreggiamento della prostituzione un 59enne di Giugliano e una 43enne di Caivano. I militari sono intervenuti in una abitazione  della fascia costiera di Giugliano grazie ad alcune segnalazioni di cittadini.

Ci hanno trovato 4 donne, italiane e sudamericane, ad esercitarvi il meretrico. E’ stato scoperto che le donne adescavano i clienti tramite annunci su siti internet e che spesso, mettendosi d’accordo con “colleghe” di altri comuni, si scambiavano le abitazioni.

Le persone denunciate sono il proprietario dell’immobile e una signora  che, oltre che a prostituirsi, era la responsabile della gestione dell’attività. L’appartamento è stato sequestrato.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage