Concerto Tony Colombo senza autorizzazioni: blitz dalla Municipale

Concerto Tony Colombo senza autorizzazioni: blitz dalla Municipale

Il cantante  ha poi chiarito successivamente sul suo profilo Instagram la vicenda


NAPOLI – E’ stato interrotto dall’arrivo degli agenti della Polizia Municipale di Napoli, il concerto di Tony Colombo alla pigna secca. Il neo melodico di origini siciliane era presente alla “Pigna secca”, popolare quartiere napoletano per l’inaugurazione di un negozio.

Gli agenti della polizia municipale di Napoli sono intervenuti in seguito della segnalazione di un concerto organizzato per l’apertura di un nuovo negozio e hanno constatato che l’esibizione non era autorizzata. Gli organizzatori sono stati identificati e il concerto è stato sospeso. 

Il cantante  ha poi chiarito successivamente sul suo profilo Instagram la vicenda.

Non farò mai più un concerto senza le giuste autorizzazioni e mi scuso per la mancata esibizione ma senza permessi non si possono fare le feste. Lo dico a chi continua a organizzare feste senza i permessi del Comune. E vitate di chiamarmi e di contattarmi perché senza autorizzazioni non vengo ed è giusto che sia così. “Deve cambiare quest’aria. Non è possibile che si continua a fare ciò che si vuole. Napoli è una città bellissima ma dobbiamo rispettarla. Al di là di tutte le polemiche non ho mai trasgredito la legge, ho sempre rispettato chi fa il proprio lavoro.”

L’esibizione stava creando grave nocumento ai residenti con traffico in tilt e caos, dovuti anche all’esplosione di fuochi artificiali non autorizzati. Gli agenti hanno riscontrato che l’evento era stato organizzato senza alcun tipo di autorizzazione e che non era stata pagata neanche l’occupazione del suolo pubblico. I proprietari dell’esercizio commerciale sono stati sanzionati per tale condotta.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage