Le aggressioni non si fermano: borracce e schiaffi al volto a 2 arbitri

Le aggressioni non si fermano: borracce e schiaffi al volto a 2 arbitri

Sanzionati entrambi gli autori delle violenze


CAMPANIA – Fine settimana da dimenticare per i direttori di gara delle partite di calcio delle categorie dilettantistiche salernitane. In due giorni, due arbitri sono stati aggrediti nel corso delle partite.

Il primo riguarda un dirigente dell’Atletico Pagani, squalificato fino al 1° marzo del 2020 perché, secondo quanto riporta il dispositivo del Giudice Sportivo regionale, «al minuto 34′ del secondo tempo lanciava una borraccia d’acqua sui piedi del direttore di gara».

Situazione peggiore invece per l’arbitro  che ha diretto l’ultima gara del Castelvernieri. Secondo quanto riportato dal Giudice Sportivo, un calciatore della formazione salernitana, espulso per doppia ammonizione negli ultimi minuti di gara, ha colpito il direttore di gara «al volto, facendogli cadere il fischietto e causandogli forte dolore al labbro e al mento». Per il tesserato del Castelvernieri è scattata una lunga squalifica fino al 30 ottobre 2020.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage