Migliaia di pnuematici sversati in un terreno: associazione di Qualiano li scopre ed il comune li rimuove

Migliaia di pnuematici sversati in un terreno: associazione di Qualiano li scopre ed il comune li rimuove

Grazie alla segnalazione dei ragazzi impegnati nelle ronde notturne e l’intervento del sindaco di Villa Literno, l’area sarà bonificata


villa literno pneumatici

VILLA LITERNO – Un bell’esempio di collaborazione tra cittadinanza attiva e amministrazione comunale, è così che può essere descritto quanto accaduto in questi giorni tra Qualiano e Villa Literno.

LA STORIA

Un’associazione di cittadini di Qualiano formata da Fabio Ottico, Antonio D’Alterio, Marco Cacciapuoti, Salvatore Pacella e Raffaele Cacciapuoti, da qualche tempo, armati di torce e di estintori girano nei terreni spesso segnalati come luoghi di sversamenti abusivi di rifiuti e di roghi tossici. In uno dei loro giri notturni hanno scoperto una mega discarica di pneumatici in un terreno ad Ischitella, nel territorio del comune di Villa Literno.

I ragazzi dell’associazione, dopo essersi rivolti al sindaco di Qualiano per geolocalizzare il posto, con l’aiuto dello stesso primo cittadino hanno segnalato la cosa al sindaco di Villa Literno che ha provveduto a far rimuovere i migliaia di pneumatici sversati che, se fossero stati dati alle fiamme, avrebbero potuto generare un incendio tossico di dimensioni enormi.

Sul posto, purtroppo, diversi incendi erano già avvenuti, come testimoniano i pezzi di rame sul suolo ed i materassi usati come innesco. Oggi, però, grazie alla fattiva collaborazione tra l’associazione di Qualiano e la politica, si è evitato un ennesimo disastro ambientale.

“Ringraziamo il sindaco Nicola Tamburino che dopo sole 24 ore dalla nostra visita al comune di Villa Literno ha subito avviato la bonifica dell’intera area – dichiara Fabio Ottico – Ringraziamo, inoltre, il sindaco di Qualiano, Raffaele De Leonardis e il presidente dell’Ente Regionale Riserve Naturali Foce del Volturno – Costa di Licola – Lago di Falciano, Giovanni Sabatino per l’impegno e la collaborazione. Siamo felici di aver contribuito alla risoluzione di una questione ambientale assai delicata e siamo felici di aver verificato che nonostante gli schieramenti e le diverse territorialità, la politica non si è sottratta al suo dovere”.

IL POST DEL SINDACO DI VILLA LITERNO

“Durante la giornata di ieri ho avuto un incontro con un’Associazione di volontariato del Comune di Qualiano la quale ci ha segnalato questa discarica abusiva sul territorio comunale precisamente in località Ischitella. Questa mattina con il Comandate dei Vigili Urbani, gli operatori ecologici e gli LSU siamo intervenuti al fine di liberare il sito e trasferire i rifiuti nell’isola ecologica. Questa operazione di bonifica proseguirà anche nei prossimi giorni. Invito i cittadini innanzitutto ad usufruire della struttura presente nel nostro Comune e, laddove possibile, a denunciare atti simili che non sono rispettosi né per l’ambiente né per la comunità”.

LE FOTO