Qualiano, avanti col bando per i loculi al cimitero: il Consiglio di Stato dà ragione a De Leonardis

Qualiano, avanti col bando per i loculi al cimitero: il Consiglio di Stato dà ragione a De Leonardis

Per effetto dell’ordinanza del CdS, ora il comune può procedere all’assegnazione


cimitero qualiano
QUALIANO – La V sezione del Consiglio di Stato ha accolto il ricorso del comune di Qualiano, in persona del Sindaco Raffaele De Leonardis, avverso la sentenza di sospensiva del Tar Campania, in riferimento al bando per la concessione di loculi cimiteriali e suoli per la costruzione di cappelle gentilizie.
 
“Forti dell’apprezzamento dei cittadini verso il nostro modus operandi che ha portato alla realizzazione del bando ritenuto trasparente ed efficace, siamo sempre stati convinti e fiduciosi del nostro buon lavoro e del criterio usato nel bando, anche dopo la sospensiva cautelare del Tar “, dichiarano il sindaco Raffaele De Leonardis e l’assessore Bonaventura Cerqua con delega al cimitero.
 
Per effetto dell’ordinanza del Consiglio di Stato, il comune ora può procedere all’assegnazione dei loculi cimiteriali e del suolo per la costruzione di cappelle gentilizie, nel rispetto del bando pubblicato ad aprile 2019.