Tragedia nell’agro aversano: operaio 47enne muore schiacciato da una pressa

Tragedia nell’agro aversano: operaio 47enne muore schiacciato da una pressa

Inutili i tentativi di soccorso del 118: i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso


TEVEROLA – Tragedia nel pomeriggio nella zona industriale di Teverola, nell’agro aversano. Un operaio di 47 anni, originario di Cesa, è morto all’interno dello stabilimento dove lavora per un terribile incidente sul lavoro. Stando alla prima ricostruzione delle forze dell’ordine l’uomo è deceduto dopo essere schiacciato da una pressa. Inutili i tentativi di soccorso del 118: i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sulla salma sarà ora disposto l’esame autoptico per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.

FONTE: EDIZIONECASERTA.IT