Melito, una panchina rossa per Norina Matuozzo: la donna fu uccisa dal marito lo scorso anno

Melito, una panchina rossa per Norina Matuozzo: la donna fu uccisa dal marito lo scorso anno

La cerimonia è avvenuta alla presenza di Luigi De Magistris, Sindaco della città metropolitana di Napoli, e di alcuni esponenti della politica locale


MELITO DI NAPOLI – Una panchina rossa dedicata a Norina Matuozzo, la giovane madre uccisa dal marito, da cui si stava separando, il 2 marzo 2019. L’assassino, Salvatore Tamburrino, diede poi informazioni determinanti per la cattura del boss Marco di Lauro dopo essere stato arrestato. Un delitto atroce quello che avvenne al Parco Queen, che pose fine alla vita della donna, che sarebbe anche stata tradita più volte dall’ex coniuge.

“Norina – hanno detto il fratello e la sorella- è una di noi. Siamo qui per chiedere giustizia. Vogliamo che lo Stato tuteli non solo Norina ma tutte le donne vittime di violenza”.

La cerimonia è avvenuta, nello stesso Parco Queen dove la donna risiedeva, alla presenza di Luigi De Magistris, Sindaco della città metropolitana di Napoli, e di alcuni esponenti della politica melitese.

IL VIDEO DELLA PAGINA FACEBOOK “GIUSTIZIA PER NORINA MATUOZZO”:

Inaugurazione della PANCHINA ROSSA in memoria di Norina Matuozzo con la partecipazione del Sindaco Luigi de Magistris❤️🙏🏻

Geplaatst door Giustizia per Norina Matuozzo op Donderdag 9 januari 2020