Mugnano, ‘Uniti per Rico’: il 2 febbraio lo spettacolo di beneficenza per il bimbo

Mugnano, ‘Uniti per Rico’: il 2 febbraio lo spettacolo di beneficenza per il bimbo

Saranno presenti molti volti noti, tra cantanti e artisti, insieme al piccolo e ai suoi genitori


rico

MUGNANO – Alberico, o Rico per gli amici, è il bimbo di Mugnano di appena 5 anni che soffre di una malattia molto rara, la cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva. Si tratta di un ingrandimento irregolare delle cellule che costituiscono il cuore e dell’ispessimento delle parti del ventricolo sinistro, e tutto questo può essere causa di scompensi cardiaci.

Dal momento della nascita fino a poco tempo fa il piccolo è stato sotto controllo all’ospedale Monaldi mentre si aspettava che crescesse un po’ per poter sostenere la delicata operazione. Successivamente è stato portato in un ospedale in Russia, dai genitori della madre, per avere una conferma sulla diagnosi. Gli stessi medici hanno poi inviato le analisi ad un laboratorio universitario di ricerca in Olanda che dopo qualche giorno hanno risposto evidenziando l’urgenza con la quale il bimbo deve essere sottoposto all’operazione e il costo: risultato essere 44.210,34€.

Così verso la fine di dicembre i genitori di Rico si sono attivati anche tramite i social chiedendo un aiuto per coprire l’enorme cifra dell’intervento, infatti il 10 di gennaio si è tenuta una partita di calcio nello stadio del comune di Mugnano proprio per provare a racimolare qualche soldo per la causa.

Ora si è arrivati allo sprint finale! Il 2 febbraio ci sarà un evento di beneficenza al teatro comunale per riuscire ad arrivare ai soldi richiesti per l’operazione: saranno presenti molti volti noti, tra cantanti e artisti, insieme a Rico e ai suoi genitori per ringraziare dell’aiuto ricevuto da tutti. Il costo del biglietto è di 10 euro e l’intero incasso sarà devoluto per la causa del bimbo.

FOTO DELLA LOCANDINA:
rico

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage