Rissa fuori al cinema nel napoletano: ragazzina picchiata dal branco

Rissa fuori al cinema nel napoletano: ragazzina picchiata dal branco

L’aggressione è stata immortalata in un video diffuso dalla zia della vittima


CASORIA – Rissa  tra ragazzine all’esterno dell’Uci Cinema di Casoria. Alcune adolescenti di età apparento compresa tra i tredici ed i sedici anni hanno tirato i capelli e preso a calci una loro coetanea. L’aggressione è stata immortalata in un video diffuso dalla zia della vittima. L’episodio è avvenuto nell’area esterna dell’Uci Cinema di Casoria, una zona molto frequentata da minorenni, soprattutto nei week end, data la presenza di diversi punti ristoro e del disco bowling, oltre alle sale cinematografiche. Secondo alcuni testimoni, le ragazze che hanno aggredito la vittima sarebbero di Arzano e San Pietro a Patierno.

IL VIDEO:

baby gang

“Botte da orbi fra ragazzine. La segnalazione che ci arriva ci lascia a bocca aperta. Un folto gruppo di adolescenti, presso l'area parcheggio del CONAD nel Centro GLOBO, hanno accerchiato una ragazzina e l’hanno pestata con una violenza e una brutalità impressionante. Un agguato in piena regola, un’aggressione in puro stile criminale. E pensare che a metterla in pratica siano delle adolescenti fa venire i brividi. È purtroppo il segno che non esistono più freni, non esistono più limiti. La cultura della violenza, spesso imparata in famiglia, prende il sopravvento e crea generazioni di incivili e delinquenti”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Gianni Simioli, speaker radiofonico.“Abbiamo deciso di segnalare questo video alle forze dell’ordine. Chiediamo che – hanno aggiunto Borrelli e Simioli – vengano visionate le telecamere del parco commerciale e individuate le ragazzine responsabili dell’aggressione. Vanno assolutamente fermate, punite ed educate. Ne va del loro futuro”.

Geplaatst door Francesco Emilio Borrelli op Zondag 26 januari 2020