Si schianta contro un tir : Sebastiano muore carbonizzato a 25 anni

Si schianta contro un tir : Sebastiano muore carbonizzato a 25 anni

La notizia ha sconvolto l’intera comunità in provincia di Napoli da cui il giovane proveniva. In corso le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente


TERZIGNO – Si schianta contro un tir : Sebastiano muore carbonizzato a 25 anni.

Si chiana Sebastiano Guidone la vittima del tragico incidente stradale avvenuto nella mattinata di ieri, intorno alle 8, luongo l’Autostrada Napoli- Canosa. Il giovane, 25enne originario di Terzigno che tra due giorni avrebbe compiuto 26 anni, stava percorrendo la A16 con la sua Peugeot 206 quando, per motivi ancora non chiari, si è schiantato violentemente contro un tir.

L’impatto violento ha portato il giovane alla morte. Infatti, inutili sono risultate le manovre di rianimazione effettuate dai soccorritori del 118. Al loro arrivo, Sebastiano era già morto carbonizzato. Per tale motivo, il riconoscimento è avvenuto dopo un’attenta analisi sulla salma.

Sul luogo del sinistro, oltre ai paramedici sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Stradale che in queste ore sono a lavoro per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Subito la notizia si è diffusa a Terzigno gettando un’intera comunità nello sconforto per la prematura e terribile perdita. Non sono mancati i tantissimi i messaggi di cordoglio di amici e familiari, in queste ore distrutti dal dolore.

“Ti ricordo così, con questo sorriso per tutte le uscite che ci siamo fatte, per tutti i bei ricordi, gli sfotto alle ragazze anni fa. E gli abbracci che ci facevamo quando mi venivi a trovare – così scrivono gli amici Luigi e Marica – Mancherai e sto male siccome presto dovevamo ribeccarci. Spero che starai meglio lassù ti porto nel cuore ❤ “.

Si attendono eventuali aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK