Tragedia in stazione: Mattia muore a 16 anni travolto dal treno

Tragedia in stazione: Mattia muore a 16 anni travolto dal treno

La circolazione ferroviaria ha subito vari ritardi: indagini in corso


LORETO – Tragedia a Loreto, in provincia di Ancona: intorno alle 14 della giornata di oggi, un ragazzo di 15 anni è deceduto mentre attraversava i binari in stazione, venendo travolto dal treno in transito in quel momento. Per lo studente non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo.

Il dramma ha letteralmente mandato in tilt il traffico ferroviario: il convoglio che ha investito il giovane è il Frecciargento 8820, diretto a Milano da Taranto, che si è fermato in stazione con a bordo i passeggeri. I treni di passaggio sulla linea ferroviaria in cui si è verificato il violento impatto, ossia la Pescara-Ancona, viaggiano con un ritardo di circa 30 minuti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Loreto, la Polfer e i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 15enne.

Attualmente sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti in merito a quanto accaduto. Secondo le prime ipotesi, il giovane era in stazione in attesa del treno per tornare a casa dai genitori: ascoltava musica attraverso gli auricolari e camminava lungo la linea gialla. Improvvisamente, per cause ancora da accertare, è avvenuto il tragico e fatale impatto che ne ha determinato la morte: gli amici presenti sul posto non sono riusciti ad avvertirlo in tempo del pericolo, assistendo direttamente alla macabra scena.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK