Coronavirus, il Cotugno diventa “superlaboratorio”: si attende il nuovo macchinario

Coronavirus, il Cotugno diventa “superlaboratorio”: si attende il nuovo macchinario

Servirà ad aumentare notevolmente il numero di tamponi analizzati


cotugno

NAPOLI – Il laboratorio dell’Ospedale Cotugno di Napoli è in attesa di un nuovo macchinario che consentirà di aumentare il numero di tamponi esaminati quotidianamente. L’obiettivo è potenziare il laboratorio per analizzare più tamponi di quanto non si faccia oggi cosi’ da ‘alleggerire’ anche il lavoro degli altri laboratori impegnati nell’esame dei test per accertare i casi positivi al coronavirus.

Oltre a quello che dovrebbe essere il superlaboratorio del Cotugno, gli esami dei tamponi vengono effettuati al Ruggi di Salerno, al San Paolo di Napoli, nel laboratorio del Policlinico della Federico II di Napoli, nell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, al Moscati di Avellino.

FONTE ANSA