Coronavirus, morto il caposala della centrale operativa del 118 di Benevento. L’annuncio del Sindaco

Coronavirus, morto il caposala della centrale operativa del 118 di Benevento. L’annuncio del Sindaco

La notizia l’ha confermata anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, in un post su facebook


BENEVENTO – È morto il caposala della centrale operativa del 118 di Benevento, ricoverato nei giorni scorsi in terapia intensiva all’ospedale Rummo dopo essere risultato positivo al Covid-19. L’uomo aveva accusato febbre e successivamente una polmonite interstiziale. Il 57enne di Solopaca aveva subito in passato un trapianto, di conseguenza, era un immunodepresso.

L’uomo si chiamava Salvatore Calabrese e tutti i colleghi lo ricordano come una persona speciale con slanci di grande generosità: è la prima vittima del 118 in Campania.

Con la scomparsa di Calabrese salgono a 13 i decessi tra i medici italiani a causa del Coronavirus.

La notizia l’ha confermata anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, in un post su facebook: “Il primo morto di Coronavirus a Benevento. In ospedale. È della provincia. E c’è chi scherza. Stare a casa.”

GUARDA VIDEO