Giugliano, sorpresi a fare un pic-nic all’aperto: “non ce la facevamo più a stare in casa”. Denunciati

Giugliano, sorpresi a fare un pic-nic all’aperto: “non ce la facevamo più a stare in casa”. Denunciati

I Carabinieri hanno proceduto nei confronti di 12 persone che non hanno rispettato le norme anti-contagio disposte da Governo e Regione


GIUGLIANO IN CAMPANIA – I Carabinieri  della Stazione di Varcaturo e quelli della Sezione Radiomobile di Giugliano in Campania hanno denunciato 12 persone che, nonostante le norme governative anti-contagio, aveva organizzato un pic-nic all’aperto in un parco di Via Madonna del Pantano. Attrezzati con sedie, tavolini e alimenti vari, i denunciati si sono giustificati dicendo che, dopo 5 giorni rinchiusi in casa, avevano bisogno di prendere un po’ d’aria.

Risponderanno tutti di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI