Applicazione per le ordinazioni in tilt: folla di riders davanti al noto locale

Applicazione per le ordinazioni in tilt: folla di riders davanti al noto locale

Lo ha precisato lo stesso titolare del locale, scusandosi sia con i lavoratori giunti sul posto per le consegne che con i clienti


NAPOLI – Caso all’esterno del locale Puok Burger Store di via Cilea, quartiere Vomero, a Napoli, meglio conosciuto come “Puokemed”. Ieri sera, infatti, come documentato da una foto postata sui social, si è creato all’esterno del noto pub un assembramento di riders, pronti per effettuare diverse consegne a domicilio, in base alle recenti disposizioni sulla riapertura parziale delle attività di ristorazione in tal senso. Tanti hanno chiesto le specialità di Puok tramite un’apposita applicazione, tuttavia l’assembramento è stato causato da un malfunzionamento proprio di questa applicazione.

Un numero cospicuo, eccessivo, di ordinazioni si è riscontrato proprio a causa dell’accettazione di un numero elevato di ordini dovuto, appunto, ad un problema tecnico. Lo ha precisato lo stesso titolare del locale, Egidio Cerrone, scusandosi sia con i riders giunti sul posto per le consegne che con i clienti che non hanno ricevuto le consegne presso le proprie abitazioni.