Coronavirus, uno studio spiega perchè muoiono più uomini: “Si rifugia nei testicoli”

Coronavirus, uno studio spiega perchè muoiono più uomini: “Si rifugia nei testicoli”

I ricercatori hanno evidenziato perchè il tasso di mortalità è più alto per i soggetti maschili


MONDO – Uno studio condotto negli Usa dal Montefiore Health System e dall’Albert Einstein College of Medicine, in collaborazione con l’Ospedale di Malattie Infettive Kasturba di Mumbai in India, non ancora sottoposto a peer-review e disponibile sul sito MedRxiv, suggerisce nuovi elementi per valutare gli effetti del coronavirus in particolare sui pazienti di sesso maschile. Questi ultimi, infatti, risultano più colpiti rispetto alle donne: secondo queste scoperte, il Covid-19. nel momento in cui entra nel corpo umano, si lega al recettore umano di ACE2, (enzima associato alla trasformazione dell’angiotensina), che costituisce il punto di ingresso nelle cellule umane per il virus Sars-Cov-2. L’ACE2 è individuabile nel tessuto polmonare, intestinale, cardiaco, ma è presente anche nei testicoli. Nel tessuto ovarico, invece, la concentrazione è notevolmente inferiore.

Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il Coronavirus presenta un tasso di mortalità maggiore negli uomini anziché nelle donne. Lo studio sottolinea anche un altro aspetto: 20 pazienti di sesso femminile hanno impiegato in media 4 giorni per guarire dal virus. Gli uomini hanno avuto bisogno di 6 giorni.

Sulla base dei dati emersi dallo studio, il professor Aditi Shastri, oncologo al Montefiore Medical Center, non esclude “che il virus possa essere contenuto nel liquido seminale”.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK