Armi, droga ed oltre 86mila euro di dubbia provenienza in casa: arresti e denunce

Armi, droga ed oltre 86mila euro di dubbia provenienza in casa: arresti e denunce

Le operazioni dei Carabinieri del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo, unitamente ai militari delle locali Stazioni e personale del Nucleo cinofili


SAN FELICE A CANCELLO/ SANTA MARIA A VICO (CE) – Nel corso della mattinata odierna, in San felice a Cancello e Santa Maria a Vico, i Carabinieri del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo di Caserta, unitamente ai militari delle locali Stazioni e personale del Nucleo cinofili carabinieri di Sarno, nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare reati in materia di armi e stupefacenti, hanno tratto in arresto una persona e denunciata un’altra.

In particolare:

– in San Felice a Cancello, hanno preceduto all’arresto di T.A. classe 1998, del posto. Il 22 enne, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola marca k modello 92, fedele riproduzione della pistola beretta modello 92, con canna modificata e idonea a sparare, munita di 5 cartucce cal. 380.

– In Santa Maria a Vico, un 57enne, del posto, è stato deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 20 gr. di sostanza stupefacente tipo hashish e 6 gr. di sostanza stupefacente tipo marijuana, nonché della somma di € 86.400 (ottantaseimilaquattrocento), divisi tra contanti (55.400 euro) e buoni fruttiferi (31.000), ritenuti probabile provento di attività illecita.

L’arrestato  è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.