Bacoli, identificato il cadavere trovato in spiaggia: è un 26enne

Bacoli, identificato il cadavere trovato in spiaggia: è un 26enne

Il corpo era stato ritrovato in mare e la Procura della Repubblica aveva diffuso la foto del tatuaggio per il riconoscimento


BACOLI – Cadavere ritrovato sulle spiagge di Bacoli lo scorso 29 aprile dai Carabinieri, oggi ha un nome. Si chiama Semen Hrybovych, muratore 26enne.

Ad identificarlo è stata la trasmissione ‘Chi l’ha visto’. Il corpo era stato ritrovato in mare e la Procura della Repubblica aveva diffuso la foto del tatuaggio per il riconoscimento. Quel tatuaggio, mostrato nell’appello all’interno del programma di Rai 3 sembra coincidere con la foto diffusa. Di origine ucraina era arrivato in Italia nel 2015

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK