Casal di Principe, costringe il cugino a consegnargli soldi: messo agli arresti domiciliari

Casal di Principe, costringe il cugino a consegnargli soldi: messo agli arresti domiciliari

Il tentativo di estorsione è stato accompagnato da una serie di minacce di morte


CASAL DI PRINCIPE – I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe (CE), ad esito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dall’Ufficio G.I.P. di quel Tribunale, nei confronti di L. S., cl. 1982, ritenuto responsabile di un tentativo di estorsione commesso a Casal di Principe lo scorso aprile.

L’uomo avrebbe cercato, con minaccia di morte, di costringere il cugino a consegnargli, senza riuscirci, del denaro di cui necessitava per fini privati.

Tale quadro accusatorio descritto ha consentito l’esecuzione dell’odierno provvedimento e la sottoposizione agli arresti domiciliari.

COMUNICATO STAMPA