Castel Volturno, lite tra vicini sfocia in tragedia: accoltellato 56enne

Castel Volturno, lite tra vicini sfocia in tragedia: accoltellato 56enne

Indagano i carabinieri del reparto territoriale di Mondragone


CASTEL VOLTURNO – Un uomo di 56 anni è stato ferito con un fendente in seguito ad una colluttazione avvenuta con il suo vicino di casa, in una traversa di viale Antonio Gramsci. Secondo alcune voci non confermate uno dei motivi potrebbe essere stato legato alla presenza del cane di uno dei due uomini.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri del reparto territoriale di Mondragone al termine della lite, avvenuta con molta probabilità per motivi futili, uno dei due avrebbe colpito l’altro con un oggetto contundente, provocandogli diverse ferite alla gamba. L’uomo è stato immediatamente accompagnato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, e non sembra essere in condizioni gravi. Al momento non sono stati effettuati arresti.