Chiara travolta ed uccisa a 19 anni mentre attraversava la strada. Preso il pirata della strada

Chiara travolta ed uccisa a 19 anni mentre attraversava la strada. Preso il pirata della strada

«Ho avuto paura e sono scappato», avrebbe detto agli inquirenti il ragazzo alla guida dell’utilitaria che ha travolto Chiara


LECCO – E’ morta travolta da un’auto mentre stava attraversando la strada in prossimità delle strisce pedonali. Chiara Papini, 19 anni,  stava tornando a casa dalla mamma e dal fratellino.

Erano da poco passate le 22 di mercoledì sera. Era con gli amici. Un’utilitaria l’ha travolta sbalzandola a diversi metri di distanza. L’uomo al volante non si è fermato. Si è allontanato mentre gli amici che erano con la ragazza chiamavano i soccorsi.

Poco dopo la polizia locale è riuscita ad identtificare il pirata della strada, che durante lo schianto ha perso parte della targa della sua Renault Clio. Si tratta di un 22enne di Lecco, rintracciato da una pattuglia della Questura nel rione di Bonacina. È stato sottoposto agli accertamenti per verificare l’assunzione di alcol e droga. «Ho avuto paura e sono scappato», avrebbe detto agli inquirenti.  La Polizia è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento il giovane è stato denunciato.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage