Choc nel napoletano, taglia tubo del gas per far esplodere moglie e figli

Choc nel napoletano, taglia tubo del gas per far esplodere moglie e figli

La famiglia, moglie e tre figli, ha parlato di vessazioni che andavano avanti da decenni


SCISCIANO – Assurdo quanto accaduto a Scisciano, in provincia di Napoli, dove un uomo ha tagliato il tubo del gas nell’intento di far esplodere la sua abitazione con all’interno moglie e figli. A scongiurare la tragedia, i Carabinieri della locale stazione che sono intervenuti dopo la segnalazione dei minori ed hanno ammanettato l’uomo.

A dare la notizia è il quotidiano Roma. La famiglia, moglie e tre figli, ha parlato di vessazioni che andavano avanti da decenni. L’uomo è stato così ammanettato, mentre sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’impianto del gas.

A dare un’altra versione della notizia, ci sono alcuni familiari che riferiscono che l’uomo abbia si tagliato i tubi ma solo per non permettere a moglie e figli di cucinare per una festa in programma. Secondo questa ultima versione, quindi, l’uomo non aveva nessuna intenzione di fare del male.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage