Coronavirus, medico asintomatico risulta positivo: preoccupazione tra colleghi e pazienti

Coronavirus, medico asintomatico risulta positivo: preoccupazione tra colleghi e pazienti

L’uomo ha scoperto di aver contratto il virus grazie al programma di screening attuato dall’Asl per tutti gli operatori sanitari


CASERTANO – Coronavirus, medico asintomatico risulta positivo: preoccupazione tra colleghi e pazienti.

La notizia giunge da Maddaloni, nel casertano. Un medico della Clinica San Michele è risultato positivo al Covid-19, nonostante non presentasse sintomi del virus.

L’uomo ha scoperto di aver contratto il Coronavirus grazie al programma messo in atto dall’Asl di Caserta nell’effettuare screening a tutti gli operatori sanitari. Subito dopo i risultati del test, è stata avviata la procedura per ricostruire la rete di contatti del medico asintomatico e avviate tutte le verifiche previste dalla legge in questi casi.

Al diffondersi della notizia, tantissimi i colleghi e i pazienti della clinica privata che hanno manifestato preoccupazione e timore. Come riportato da “IlMattino”, il caso del dottore della San Michele, però, non è rientrato nella statistica degli infetti di ieri. Sicuramente, andrà ad aggiungesi ad eventuali nuovi contagiati del prospetto della giornata odierna.

Intanto, come riportato dal report ufficiale dell’Asl di Caserta, il numero delle persone risultate positive al Coronavirus sale così a 454. Si attendono eventuali aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK