Fase 2 in Campania, aumenta l’inquinamento: a Licola la spiaggia-discarica

Fase 2 in Campania, aumenta l’inquinamento: a Licola la spiaggia-discarica

La spiaggia versa in condizioni disastrose: è diventata una vera e propria discarica a cielo aperto


LICOLA – Con la fase 2 ripartono le attività umane e riproduttive ma, allo stesso tempo, si amplifica il fenomeno dell’inquinamento del mare e delle spiagge.

Arrivano da Licola delle immagini, pubblicate dal Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli, che fanno un quadro raccapricciante della spiaggia libera: rifiuti riportati dal mare e dai canali, materiale edile scaricato, pneumatici, fusti, plastiche varie ed immondizia di ogni sorta, ovvero una vera e propria discarica a cielo aperto.

La spiaggia versa in condizioni disastrose: un bene prezioso che risulta soggetto nuovamente al fenomeno dell’inquinamento anziché essere tutelato e preservato.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK