Giugliano, bimbo di 4 anni annega in piscina: il padre corre in ospedale e si ribalta con l’auto, è grave

Giugliano, bimbo di 4 anni annega in piscina: il padre corre in ospedale e si ribalta con l’auto, è grave

Nell’auto al momento dell’incidente, c’era anche il secondo dei 3 figli dell’uomo che fortunatamente non ha riportato ferite


GIUGLIANO – Bimbo di 4 anni annega in piscina: il padre corre in ospedale e si ribalta con l’auto, è grave.

Il doppio dramma ha avuto luogo a Varcaturo, zona della fascia costiera giuglianese. Nel pomeriggio di ieri, infatti, Anthony, un bambino di soli 4 anni, ha perso la vita annegando nella piscina di casa mentre il padre è rimasto ferito un un terribile incidente.

Il piccolo, secondo le prime ricostruzioni, si trovava in casa con la sorella 19enne al momento del’accaduto. La ragazza ha prestato i primi soccorsi e ha subito allertato i paramedici. Per il piccolo Anthony, purtroppo non c’è stato niente da fare. Inutile è risultata, infatti, la corsa verso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove è giunto privo di vita.

A questa tragedia, ha fatto seguito un ennesimo dramma per la famiglia del piccolo. Infatti, Antonio Ciotola, padre della giovanissima vittima, si è ribaltato con l’auto mentre si recava in ospedale per portare il vestito da far indossare al figlio appena morto. Secondo quanto riportato da “IlMattino”, l’uomo è rimasto vittima dell’incidente avvenuto intorno alle 17 del pomeriggio di ieri, lungo la variante SS7 Quater tra gli svincoli di Quarto e Licola, per l’elevata velocità. Proprio a causa di quest’ultima e probabilmente allo stato di agitazione in cui si trovava per la morte del figlio, Antonio avrebbe perso il controllo del veicolo ribaltandosi più volte.

L’uomo, estratto dalle lamiere della sua Wolkswagen Golf, è rimasto gravemente ferito tanto da essere trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove circa un’ora prima era deceduto il figlioletto. A bordo con lui, c’era anche il secondo dei suoi tre figli che fortunatamente è uscito illeso del sinistro. Si attendono eventuali aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK