Insultava, minacciava e picchiava la moglie: arrestato 43enne nell’area nord

Insultava, minacciava e picchiava la moglie: arrestato 43enne nell’area nord

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato una donna ferita al volto che ha raccontato di essersi allontanata da casa poiché il marito l’aveva aggredita e malmenata


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Scampia, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti a Miano per una donna  minacciata e  aggredita dal marito.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato una donna ferita al volto che ha raccontato di essersi allontanata da casa poiché il marito l’aveva aggredita e malmenata.

Gli agenti hanno accompagnato la vittima nel suo appartamento dove c’era ancora il coniuge che è stato allontanato.
L’uomo, dopo poche ore, è tornato presso l’abitazione e  ha tentato di entrarvi inveendo contro la moglie con insulti e minacce fino  a quando non è stato bloccato dai poliziotti   nuovamente intervenuti.

L’uomo, D.D.P., 43enne napoletano con precedenti di polizia, è stato  arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.