Lutto nel napoletano per la morte di Mauro, macellaio conosciuto ed amato da molti

Lutto nel napoletano per la morte di Mauro, macellaio conosciuto ed amato da molti

Il giovane è deceduto in ospedale dopo diversi giorni di agonia. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social


NAPOLI/CASTELLO DI CISTERNA – Lutto a Napoli e Castello di Cisterna. Un giovane macellaio, Mauro Beneduce, è venuto a mancare dopo diversi giorni di agonia. L’uomo, che aveva circa 40 anni, era caduto rovinosamente in un dirupo mentre era in sella ad una bicicletta qualche giorno fa. Nell’impatto aveva battuto violentemente la testa ed era stato trasportato d’urgenza in ospedale. Il tragico impatto era avvenuto lo scorso 18 maggio. Ieri, dopo 10 giorni di agonia, durante i quali ha anche passato il suo ultimo compleanno, il decesso.

Dopo la tragedia, il suo profilo Facebook è stato letteralmente inondato di messaggi in suo ricordo.

“Riposa in pace amico – scrive Antonio – veglia sulla tua famiglia e insegna agli angeli come si taglia la carne. Buon viaggio amico mio e che la terra ti sia lieve. P.S. salutami mio figlio e mio padre”.

Questo il commovente post di Carmine:

“Io veramente non ho parole. Questa notizia mi ha distrutto. È stato un colpo al cuore. Oltre al lavoro e a viaggiare in macchina insieme, abbiamo condiviso momenti di divertimento e pura amicizia. Riposa in pace amico mio e da tanta forza alla tua famiglia. Ti voglio bene”.

“Sei sempre stato un amico e un collega esemplare – scrive Domenico – gran lavoratore e soprattutto solare ci mancherai tantissimo …veglia sempre su di noi e soprattutto sulla tua splendida famiglia…ciao Mauro”.

Mauro era membro del “Buchters Family Group”, pagina molto seguita su Facebook (un’organizzazione no profit di cui fanno parte macellai di tutta Italia), ed  era tra gli amministratori del gruppo “l’Arte del Macellaio”. Era sposato e padre di famiglia.