Melito, L’Associazione Commercianti dona un defibrillatore alla Polizia municipale

Melito, L’Associazione Commercianti dona un defibrillatore alla Polizia municipale

«La solidarietà che è partita con la chiusura degli esercizi commerciali non si è mai fermata ed anzi continuerà ancora su altri fronti» dice il presidente, Antonio Papa


MELITO DI NAPOLI – Un defibrillatore acquistato con il contributo dei commercianti del territorio, che sarà donato nei prossimi giorni alla comandante facente funzioni della Polizia municipale Paolo Garzone.

La lodevole iniziativa è nata da un’idea del presidente dell’Associazione dei Commercianti di Melito di Napoli e membro del direttivo provinciale dell’Aicast, Antonio Papa la collaborazione della Pro Loco di Melito di Napoli. Un aiuto concreto per il territorio, non la prima da parte del gruppo degli esercenti melitesi.

«La solidarietà che è partita con la chiusura degli esercizi commerciali non si è mai fermata ed anzi continuerà ancora su altri fronti» afferma Antonio Papa. Il prossimo evento in programma è denominato “I commercianti abbracciano la città’’ che «ci vedrà impegnati per pubblicizzare questa e altre iniziative tra cui omaggi di fiori a tutte le donne un giorno da stabilire». Non è tutto perché, come già accaduto in numerose, precedenti occasioni «la nostra associazione, grazie sempre all’aiuto dei negozianti di Melito, consegnerà le spese solidali in favore di chi in questo periodo sta ulteriormente soffrendo a causa della crisi scatenata dalla pandemia da Coronavirus» conclude il presidente Papa.

La formazione al corretto uso del defibrillatore donato dall’Associazione commercianti di Melito e dalla Pro Loco sarà affidata agli stessi agenti di Polizia municipale locale.