Tragedia al Caradarelli, si lancia nel vuoto dalla finestra del reparto

Tragedia al Caradarelli, si lancia nel vuoto dalla finestra del reparto

L’uomo era stato ricoverato per lievi ustioni riportate al volto e agli arti inferiori mentre era all’interno della propria auto


NAPOLI –  Suicidio al Cardarelli. Un 52enne, originario di Pomigliano D’Arco, è precipitato dal quarto piano del reparto di Chirurgia Plastica.

L’uomo, come riportato da Il Mattino,  si è lanciato dalla finestra del padiglione in cui era ricoverato in seguito a lievi ustioni riportate al volto e agli arti inferiori mentre era all’interno della propria auto. Non è chiaro se l’episodio riguardo l’auto incendiata che gli aveva provocato le ustioni, possa ricondursi ad un precedente tentativo di suicidio.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK