Tremendo incidente stradale: Giulia e Claudia muoiono a 20 e 21 anni

Tremendo incidente stradale: Giulia e Claudia muoiono a 20 e 21 anni

Gravissime le condizioni anche di due occupanti dell’auto con la quale le ragazze si sono tragicamente scontrate


BRESCIA – Tragico incidente stradale ieri sera. In un tremendo impatto tra due auto sono decedute due ragazze di 20 e 21 anni. E’ succeddo ad Esine in Valcamonica, nel Bresciano, sulla SS 42, in località Toroselle: due ragazze di 20 e 21 anni, travolte da un’Audi che proveniva in direzione opposta, sono morte e altri 5 giovani tra i 30 e i 40 anni sono rimasti feriti, alcuni in modo grave. Le due vittime erano su una Opel corsa e stavano viaggiando in direzione Sud quando, per cause ancora da chiarire, si sono scontrate con un’Audi al bordo della quale viaggiavano cinque persone che procedevano in direzione opposta.
L’incidente è accaduto ieri sera intorno alle 23. Drammatica la scena apparsa ai soccorritori. Sul posto sono arrivate quattro ambulanze, l’eliambulanza dal Civile e i Vigili del Fuoco. Due feriti sono stati trasferiti al vicino ospedale di Esine, gli altri agli Spedali Civili di Brescia. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della stradale di Darfo le due ragazze viaggiavano in direzione di Esine dopo una serata in pizzeria. Improvvisamente l’Audi, con a bordo operai di cittadinanza tunisina e albanese, in viaggio verso casa dopo una settimana di lavoro in Svizzera, ha sbandato travolgendo l’utilitaria delle ragazze. Per Giulia Vangelisti di Cividate Camuno e Claudia Marioli di Esine, entrambe di appena 20 e 21 anni, non c’è stato nulla da fare e sono morte sul colpo. Gravissime le condizioni anche di due degli operai, un tunisino di 33 anni e un albanese di 38.

FONTE: CORRIERE.IT