Abbonamenti Unico Campania, via alla procedura dei rimborsi

Abbonamenti Unico Campania, via alla procedura dei rimborsi

Per la procedura di rimborso è prevista per gli abbonamenti rimasti inutilizzati durante il periodo del lockdown del Covid-19.


CAMPANIA – Rimborsi degli abbonamenti Unico Campania. Da questa mattina è stato aperta la piattaforma per la procedura di rimborso degli abbonamenti dei trasporti pubblici rimasti inutilizzati durante il periodo del lockdown del Covid-19.

Per poter beneficiare del risarcimento basta registrarsi al link http://abbonamentiunicocampania.it/ e seguire le indicazioni per le modalità del recupero.  Si tratta degli abbonamenti mensile di marzo e annuale 2020. Per avere il rimborso bisognerà esibire l’abbonamento acquistato e non utilizzato. Si tratta di una possibilità pensata dalla Regione Campania che va a sostegno di tutti i pendolari e consente di prorogare la validità di abbonamenti annuali e mensili per il periodo inutilizzato per emergenza Covid19”.

La Regione Campania nelle scorse settimane aveva annunciato che i ristori avrebbero riguardato l’abbonamento mensile acquistato per il mese di marzo che “potrà essere sostituito con un altro abbonamento di pari valore e validità per un nuovo mese a scelta dell’utente” e l’abbonamento annuale che “potrà essere prorogato di ulteriori 60 giorni di validità”. Non è escluso che il Consorzio possa dare la possibilità di caricare i mesi non fruiti con gli abbonamenti cartacei sulla nuova card digitale dei trasporti pubblici che è stata ideata per agevolare i cittadini campani negli spostamenti sul territorio.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK