Aversa, minaccia e picchia i genitori: in manette 32enne

Aversa, minaccia e picchia i genitori: in manette 32enne

L’uomo è ora in carcere


AVERSA – Minaccia e picchia i genitori: in manette 32enne.

Nella tarda serata di ieri, in Aversa, i carabinieri della locale Stazione e della sezione radiomobile della compagnia di Aversa, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, D.G. cl. 88, del posto.

L’uomo, per futili motivi, ha violentemente percosso i genitori conviventi che lo hanno denunciato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri la condotta posta in essere dall’arrestato rientra in un più ampio contesto di vessazioni ripetute nel tempo. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.

COMUNICATO STAMPA

FOTO DI REPERTORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK