Chiede i soldi alla madre, lei rifiuta e lui l’aggredisce: arrestato 21enne

Chiede i soldi alla madre, lei rifiuta e lui l’aggredisce: arrestato 21enne

I poliziotti sono entrati in un palazzo dove sono stati avvicinati da alcuni condomini che, poco prima, avevano assistito ad una violenta lite tra madre e figlio


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Giovanni Tappia per una lite familiare.
I poliziotti sono entrati in un palazzo dove sono stati avvicinati da alcuni condomini che, poco prima, avevano assistito ad una violenta lite tra madre e figlio. Il giovane, come già accaduto in più occasioni, aveva chiesto soldi alla madre minacciandola e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva aggredita.
Vincenzo Mazio Junior, 21enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e minacce; inoltre, il giovane era già destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento alla casa familiare emesso dal Tribunale di Napoli il 10 giugno 2020 per i medesimi reati.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui