Coronavirus, contagiato scappa dall’ospedale calandosi con una fune

Coronavirus, contagiato scappa dall’ospedale calandosi con una fune

La sua foto è stata distribuita a tutte le forze dell’ordine


PADOVA – E’ scappato dall’ospedale calandosi con l’aiuto di una fune da una finestra un 28enne di origini pakistane positivo al Covid-19. Il giovane era ricoverato nel reparto degli Infettivi dell’ospedale di Padova. L’uomo è stato ritrovato stamane alla stazione ferroviaria, mentre cercava di prendere un treno.

E’ stato denunciato dalla polizia per delitto colposo contro la salute. Stando alla ricostruzione degli agenti l’uomo era stato ricoverato dopo un malore in ospedale. Gli esami avevano rivelato la positività al Coronavirus, e per questo il giovane è stato ricoverato in isolamento in ospedale.

Sembra che venerdì abbia avuto una discussione in reparto. In serata si sarebbe calato da una finestra dandosi alla fuga. Sono stati i medici dell”ospedale a dare l’allarme. La sua foto è stata distribuita a tutte le
pattuglie di polizia locale, volanti, carabinieri in città. Stamane è stato rintracciato in stazione, mentre tentava di prendere un treno, e portato di nuovo in ospedale. Si stanno ora rintracciando le persone con cui è entrato in contatto, per sottoporle al tampone.