Coronavirus, torna l’incubo in Cina: chiusi 6 quartieri a Pechino

Coronavirus, torna l’incubo in Cina: chiusi 6 quartieri a Pechino

Focolaio di Covid-19 collegato al mercato della carne di Xinfadi


CINA – Nuovi casi di coronavirus hanno fatto scattare oggi il lockdown in diversi quartieri di Pechino. Undici complessi residenziali nel sud della capitale della Cina sono stati isolati a causa di un focolaio di Covid-19 collegato al mercato della carne di Xinfadi, secondo quanto riferito da funzionari locali. Nove tra scuole e asili nelle vicinanze sono stati chiusi.

Ha superato quota 425mila (425.330) il numero di decessi legati al coronavirus in tutto il mondo, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins. I casi totali di contagio sono quasi 7 milioni e 630mila. Il paese più colpito al mondo restano gli Stati Uniti, con circa 115mila morti e oltre 2 milioni di casi.

FONTE ANSA