“De Luca fa il ruffiano con i tifosi del Napoli ma a Salerno è juventino”, l’attacco di Iannone (FdI)

“De Luca fa il ruffiano con i tifosi del Napoli ma a Salerno è juventino”, l’attacco di Iannone (FdI)

Il commissario regionale del partito di Giorgia Meloni: “Ha il figliolo deputato di maggioranza e dice di essere contro il governo Conte”


NAPOLI – “De Luca fa il ruffiano con i tifosi del Napoli solo a scopo elettorale. Quando è a Salerno è notoriamente juventino: quando era sindaco di Salerno era notoriamente antinapoletano. Ora va tutto in soffitta compreso il lanciafiamme che diceva di volere usare per ogni assembramento”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di Fdi in Campania.

“Ha il figliolo deputato di maggioranza e dice di essere contro il governo Conte. Invece di trattare solo amenità nei suoi sproloqui patinati e senza contraddittorio si impegni per le vere esigenze dei nostri cittadini che non hanno l’anello al naso. Altroché vispa Teresa, Giorgia Meloni può insegnargli coerenza e dignità”, conclude Iannone.