Elezioni a Giugliano, Poziello: “PD partito a-democratico”. Sui rom: “Rischiamo nuovi Casamonica”

Elezioni a Giugliano, Poziello: “PD partito a-democratico”. Sui rom: “Rischiamo nuovi Casamonica”

In diretta su Il Meridiano News il candidato sindaco dichiara: “Già 6 o 7 liste al mio sostegno. Stavolta faremo attenzione alle spine nel fianco”


GIUGLIANO – Antonio Poziello, già sindaco di Giugliano, ospite di #Vota2020 – Le elezioni in 20 minuti, format web curato e ospitato dalla redazione de Il Meridiano News.
Poziello è al lavoro per costruire la coalizione che si presenterà alla città nel prossimo mese di settembre, in attesa della data ufficiale che verrà stabilita dal Ministero degli Interni. Una coalizione che dovrà essere “progressista e moderata, frutto della condivisione dei contenuti” ma che a Giugliano con tutta probabilità non vedrà ripetersi l’alleanza CinqueStelle-PD-ItaliaViva, col partito di Renzi principale sponsor di Poziello ma con le altre forze al momento lontane: “A Giugliano – dice l’ex fascia tricolore – c’è l’anomalia costituita dal PD che si è dimostrato partito a-democratico, quanto più lontano possibile dalla partecipazione”.
Quanto alla sua squadra, Poziello ribadisce che nel comitato di piazza Matteotti fervono i lavori e gli incontri, e che al momento può già contare su 6 o 7 liste a suo sostegno, facendo però attenzione a quelle “spine nel fianco” che hanno contribuito all’interruzione forzata e anticipata della sua esperienza amministrativa.
Si è parlato poi di terra dei fuochi, con inevitabile collegamento alla questione rom che è “un problema che si propone ciclicamente ogni 18 o 24 mesi, ad ogni sgombero segue una nuova occupazione abusiva. L’unica via perseguibile è l’integrazione sociale, ma a Giugliano si contano numeri preoccupanti e difficile gestione, siamo nell’ordine delle 500 persone e pretendere che la vicenda debba essere risolta solo dal Commissario o dal Sindaco di turno è assurdo, la questione ha portata nazionale ed europea, ci troveremo presto a dover affrontare un problema simile a quello dei Casamonica a Roma”.
Spazio quindi ai progetti futuri per la città e del filo diretto con l’attuale governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, per la cui rielezione Giugliano potrebbe giocare un ruolo strategico visto che sarà la città campana più popolosa ad andare al voto anche per le comunali.

Tutta la puntata di #Vota2020 – Le elezioni in 20 minuti

#Vota2020 – Le elezioni in 20 minuti. Ospite di oggi Antonio Poziello, già sindaco di Giugliano

#Vota2020 – Le elezioni in 20 minuti. Ospite di oggi Antonio Poziello, già sindaco di Giugliano

Posted by Il Meridiano News on Tuesday, June 9, 2020