Evade dai domiciliari, ruba uno scooter e fa una rapina: finisce in carcere

Evade dai domiciliari, ruba uno scooter e fa una rapina: finisce in carcere

In manette per evasione, furto aggravato e ricettazione


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Cupa Gerolomini alle due Porte hanno notato una persona a bordo di uno scooter che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo.

I poliziotti lo hanno bloccato accertando che si era allontanato dal proprio domicilio dove è sottoposto al regime degli arresti domiciliari e che il ciclomotore su cui viaggiava era stato rubato; l’uomo, inoltre, è stato trovato in possesso di una borsa contenente dei documenti, un cellulare e la somma di 50 euro asportati ad una donna che ne aveva denunciato il furto poche ore prima.

Ferdinando Gatta, 28enne napoletano con precedenti di polizia per reati contro la persona ed il patrimonio, è stato arrestato per evasione, furto aggravato e ricettazione, mentre il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro.

COMUNICATO STAMPA