Giuseppe muore nel sonno a 14 anni nel napoletano: domani i funerali

Giuseppe muore nel sonno a 14 anni nel napoletano: domani i funerali

Il ragazzino si trovava a casa dei nonni in vacanza. Effettuata l’autopsia sulla salma


TORRE ANNUNZIATA/CASTELLAMMARE DI STABIA – Saranno celebrati domani i funerali di Giuseppe Russo, 14enne di Torre Annunziata, morto nel sonno nella notte tra giovedì e venerdì. Il ragazzino, residente a Suzzara, nel mantovano, era tornato nel comune vesuviano, a casa dei nonni, per trascorrere un breve periodo di vacanza.  Sono stati proprio i nonni a ritrovare il corpo senza vita del 14enne e a dare il primo allarme. Quando però i medici del 118 sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare la morte del ragazzo. La salma è ora all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove è stata effettuata l’autopsia disposta dal magistrato.

Sul caso è stata aperta un’inchiesta per fare luce sulle reali cause della morte del 14enne. La famiglia è stata ascoltata dagli inquirenti per ricostruire gli ultimi giorni di vita del giovane. Secondo una prima ricostruzione, il 14enne la sera precedente è tornato a casa dopo una passeggiata, poi si è fatto una doccia e si è addormentato senza mai più svegliarsi.

Domani, lunedì 22 giugno, ci saranno i funerali: le esequie muoveranno da piazza Ernesto Cesaro per dirigersi verso la chiesa dello Spirito Santo, dove alle 11 verrà celebrato il rito funebre. Negli ultimi giorni sono stati tantissimi i messaggi arrivati alla famiglia da parte di una intera comunità sotto choc per la terribile tragedia.