Maxi rissa nel cuore della movida napoletana: giovanissimi feriti a colpi di bottiglie

Maxi rissa nel cuore della movida napoletana: giovanissimi feriti a colpi di bottiglie

L’intervento della polizia municipale ha evitato che l’episodio potesse sfociare in tragedia


NAPOLI – Violenta rissa a Napoli, precisamente nella zona del Vomero: intorno alle 2, diversi ragazzini si sono scontrati nella notte nel cuore della movida napoletana, a via Aniello Falcone. La maxi rissa è terminata grazie all’intervento della polizia municipale sul posto.

Da chiarire la dinamica dei fatti: come riporta “Il Mattino”, sono state trovate tracce di sangue sull’asfalto insieme ai vetri mandati in frantumi di un paio di macchine parcheggiate al margine del marciapiede. Alcuni dei giovani coinvolti sono rimasti feriti a colpi di bottiglie.

Intervenuti due agenti della Municipale di Napoli, la maxi lite si è placata, evitando di diventare una vera e propria tragedia. I due gruppi che si stavano affrontando sono scappati via facendo perdere ogni traccia.

Indagini in corso per identificare gli autori del violento episodio. Controlli anche negli ospedali per verificare se tra la notte e l’alba qualcuno si sia fatto medicare ai pronto soccorso.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK