Napoli, condannato a quasi 4 anni di carcere ed oltre 8500 euro di multa: arrestato

Napoli, condannato a quasi 4 anni di carcere ed oltre 8500 euro di multa: arrestato

Per il 45enne le accuse di evasione, minaccia, ricettazione, violazione della proprietà intellettuale e furto aggravato


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato in via Ferrante Imparato due persone a bordo di un’auto. I poliziotti hanno identificato il conducente, Mario Cirella, 45enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato in quanto destinatario di un provvedimento di esecuzione di pene, emesso lo scorso lunedì dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma.

L’uomo è stato condannato, i primo grado, a 6 anni 9 mesi e 10 giorni di reclusione per i reati di evasione, minaccia, ricettazione, violazione della proprietà intellettuale e furto aggravato nonché ad una multa di 8506 euro.

AGGIORNAMENTO 27 GENNAIO 2021:

Mario Cirella, difeso dall’avvocato Giuseppe Gallo, ha ottenuto uno sconto di pena, dalla Corte d’Appello di Roma. L’uomo è stato infatti condannato, in secondo grado, a 3 anni e 10 mesi di reclusione.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI