Napoli, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione: una denuncia ed un arresto

Napoli, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione: una denuncia ed un arresto

Le operazioni della Polizia in diverse zone della città. Nel primo caso, un uomo aveva aggredito due infermiere


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’ospedale Fatebenefratelli  in via Manzoni  per una lite. I poliziotti sono stati avvicinati da due infermiere che hanno raccontato di essere state aggredite da un uomo che, all’invito ad allontanarsi da un reparto, si era rifiutato aggredendole.

Gli agenti hanno individuato l’uomo che, ancora all’interno del reparto, ha continuato ad inveire contro gli operatori sanitari e, dopo una viva resistenza, è stato bloccato e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Pianura: Polizia arresta un uomo per evasione.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Artemisia Gentileschi una persona che, alla loro vista, ha cercato di rientrare frettolosamente in un palazzo.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato l’uomo, Davide De Luca, 26enne napoletano, e lo hanno arrestato per evasione poiché sottoposto al regime della detenzione domiciliare.