Non si fermano all’alt, inseguimento termina con schianto con polizia: 2 minori nei guai

Non si fermano all’alt, inseguimento termina con schianto con polizia: 2 minori nei guai

Il giovane era alla guida dello scooter rubato senza patente


NAPOLI/ SANT’ANTIMO – Non si fermano all’alt, inseguimento termina con schianto con polizia: 2 minori nei guai.

Sabato mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Don Pino Puglisi due ragazzi a bordo di uno scooter che, alla vista della volante,  hanno invertito il senso di  marcia per sottrarsi al controllo.

I poliziotti li hanno inseguiti bloccandoli  in via Roma verso Scampia dove il conducente ha perso il controllo dello scooter andando ad impattare contro l’auto di servizio ferendo un poliziotto.

I due, di 16 e 15 anni di Sant’Antimo, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e ricettazione poiché lo scooter è risultato rubato.

Il 16enne, conducente dello scooter, è stato sanzionato, inoltre, per guida senza patente perché mai conseguita.

COMUNICATO STAMPA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK