Operazione “Criminal Games”: confiscati beni per oltre 22mila euro a 5 esponenti dei clan

Operazione “Criminal Games”: confiscati beni per oltre 22mila euro a 5 esponenti dei clan

Nei guai uomini appartenenti al gruppo Iovine del clan dei Casalesi e al clan “Gruppo Guarnera”


ROMA – Operazione “Criminal Games”: confiscati beni per oltre 22mila euro a 5 esponenti dei clan.

I Militari della Guardia di Finanza di Roma hanno confiscato beni per un valore di oltre 22 milioni di euro, su ordine di una sentenza della corte di appello, a 5 appartenenti al gruppo Iovine del clan dei Casalesi e al clan “Gruppo Guarnera” di Acilia, epilogo della operazione “Criminal games” del 2003 che aveva portato all’arresto di Mario Iovine, Sergio e Sandro Guarnea, Franco Crispoldi ed Arben Zogu per avere creato un vera e propria joint-venture nel remunerativo settore delle “macchinette mangiasoldi”, imposte nel territorio di Acilia agli esercizi commerciali anche mediante ricorso ad azioni intimidatorie, tra i boss del Gruppo Iovine e noti personaggi della “malavita” romana che facevano parte del “Gruppo Guarnera”.

Confiscate in particolare 7 imprese, 9 unità immobiliari e 1 terreno aRoma e in provincia di L’Aquila, 2 autovetture, 2 motocicli e rapporti finanziari. In particolare, il boss Mario Iovine, detto “Rififì”, aveva progressivamente esteso le sue illecite attività nel settore delle slot machine dalla Campania al Lazio, coinvolgendo perosne già “addentrate” in quel comparto, ossia i fratelli Sergio e Sandro Giarnera.

Dopo l’arresto di Iovine del 2006, i fratelli avevano organizzato un autonomo gruppo criminale, creato a perfetta imitazione della consorteria casertana e ricalcante le medesime logiche delittuose, unitamente all’ amico e socio in affari Franco Crispoldi e ad Arben Zogu, avvalendosi di un braccio armato e violento composto dai cosiddetti “pugilatori”. L’operazione è stata denominata “Game over”.

COMUNICATO STAMPA

VIDEO:

Operazione Criminal Games casalesi

❌OPERAZIONE "CRIMINAL GAMES": CONFISCATI BENI PER OLTRE 22MILA EURO AI CLAN LEGGI ➡️ https://bit.ly/319BrrE

Posted by Il Meridiano News on Tuesday, June 23, 2020

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK