Positivo al coronavirus all’ospedale San Paolo di Napoli: chiuso il pronto soccorso

Positivo al coronavirus all’ospedale San Paolo di Napoli: chiuso il pronto soccorso

La struttura è ancora dotata delle tende per l’isolamento dei casi sospetti e permane il protocollo dei test rapidi a cui vengono sottoposti tutti i pazienti


NAPOLI –  La scorsa notte è stato chiuso, per sanificazione, il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, a Napoli. L’interdizione temporanea dei locali al piano terra del presidio – come riporta ilmattino.it-  è stata causata dalla presenza di un paziente risultato positivo al Covid-19 ed è durata alcune ore necessarie per l’igienizzazione e la successiva riapertura, avvenuta prima dell’alba. La struttura in via Terracina è ancora dotata delle tende per l’isolamento dei casi sospetti e permane il protocollo dei test rapidi a cui vengono sottoposti tutti i pazienti che hanno accesso al pronto soccorso, come il caso di questa notte.

Il paziente, un extracomunitario, era stato sottoposto a due test rapidi che avevano dato esito negativo. Gli esami successivi, in particolare una radiografia ai polmoni, hanno poi evidenziato la positività dell’uomo al Coronavirus.