Proteste negli Usa, Polizia violenta. Anziano scaraventato a terra: il VIDEO CHOC

Proteste negli Usa, Polizia violenta. Anziano scaraventato a terra: il VIDEO CHOC

L’uomo è rimasto a terra in una pozza si sangue


STATI UNITI – Non si fermano le proteste negli Stati Uniti dopo la morte di George Folyd, ma sembra che i poliziotti americani non si fermino con i loro modi violenti. In un video pubblicato sul web, gli agenti di Buffalo spungono una persona anziana a terra la quale si ferisce alla testa. In seguito i due poliziotti sono stati sospesi dal servizio.

Il video è scioccante. Si vede la polizia di Buffalo (New York) avanzare su Niagara Square per far rispettare il coprifuoco. Un uomo anziano si avvicina agli agenti, in una mano ha un cellulare, nell’altra un elmetto che, secondo alcune ricostruzioni, voleva riconsegnare agli agenti.

“Spingetelo indietro, spingetelo indietro”, si sente alcuni agenti gridare. Detto fatto: un ufficiale lo spinge con un bastone e un secondo con la mano, e l’uomo cade all’indietro. Rimane fermo a terra, immobile, mentre gli agenti continuano a marciare. E sul marciapiedi inizia ad allargarsi una pozza di sangue. Gli agenti continuano a marciare, facendo finta di nulla. Fin quando l’uomo viene finalmente soccorso e la telecamera viene allontanata.  Le immagini – riprese giovedì da un giornalista della radio WBFO.

IL VIDEO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage